A cosa serve il piano di formazione aziendale?

Il piano di formazione aziendale è uno strumento fondamentale per analizzare i fabbisogni formativi e definire un conseguente programma di azioni.

Considerato che la formazione permanente è una leva indispensabile per mantenere la capacità competitiva dell’impresa e affrontare le continue sfide, è molto importante eseguire un’analisi precisa e una seria programmazione per ottenere una formazione in azienda che sia coerente con le effettive esigenze di sviluppo.

Alcune domande appaiono inevitabili:

  • di quali competenze hanno bisogno i dipendenti?

  • qual’è il loro attuale livello di conoscenza?

  • come posso svilupparle?

  • quali sono le più urgenti?

  • chi può provvedere alla formazione?

  • quante risorse economiche ho?

  • quali strumenti ho a disposizione?

Per poter rispondere a tutte queste domande e ,pertanto, elaborare un buon piano di formazione bisognerebbe seguire le seguenti fasi:

– Analisi dei bisogni formativi
L’analisi dei bisogni formativi è una delle fasi più importanti in quanto consiste nella raccolta di  tutte le informazioni sia a livello aziendale quali mission, obiettivi, organizzazione interna, strategie che di singolo individuo quali qualifiche, competenze professionali, esigenze formative individuali
La raccolta dei dati può avvenire in diversi modi come: interviste di gruppo o ai livelli più alti, questionari, job description.

 – Progettazione dell’azione formativa
In questa fase, attraverso l’analisi dei bisogni formativi e l’identificazione delle aree di intervento, si costruisce un programma in cui vengono stabilite le priorità, definiti gli obiettivi, i destinatari, le attività formative e la loro pianificazione nel tempo, le metodologie didattiche, gli strumenti per valutare i risultati, e il budget messo a disposizione.

 – Erogazione del corso
In questa fase è molto importante monitorare il buon andamento dell’intervento formativo attraverso la continua valutazione sia del gradimento dell’attività formativa che dell’apprendimento, in maniera tale da poter eventualmente apportare modifiche o correzioni.

 – Valutazione dell’azione formativa e follow up
Questa fase consiste nella valutazione dell’efficacia dell’intervento formativo che non deve solo concretizzarsi nella valutazione del grado di soddisfazione o di apprendimento, ma deve proseguire nel tempo anche attraverso un’analisi del miglioramento dei comportamenti lavorativi e di conseguenza dei risultati aziendali.
Il follow up rappresenta la base di partenza per il l’efficacia e il miglioramento del successivo piano di formazione.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni su tutte le nostre attività di Formazione Aziendale